Faccia a faccia Unioncamere – Lavanderie (Confartigianato e Cna) in tema di lavanderie self service

Il fenomeno dell’abusivismo nel settore delle Tintolavanderie è stato oggetto di un incontro tenutosi a Roma il 16 maggio scorso tra i vertici tecnici di Unioncamere e le delegazioni di ANIL Confartigianato e CNA Tintolavanderie. L’incontro rientra tra le azioni unitarie stabilite delle due organizzazioni tese a ridurre, se non eliminare, il fenomeno delle lavanderie self service che erogano impropriamente servizi di manutenzione dei capi che, per legge, non possono essere inseriti in un servizio a gettoni e che comunque prevedono la designazione e la presenza di un responsabile tecnico ai sensi della legge 22 febbraio 2006 n. 84 e ss. mm. A breve seguirà un incontro con l'Associazione Nazionale dei Comuni Italiani (ANCI) per affrontare il problema della SCIA per l'avvio dell'attività.

Leggi tutto

Rilancio azione sindacale unitaria ANIL Confartigianato e CNA Tintolavanderie.

Incontro tra i Presidenti Nazionali Zanin e Pioni a Firenze
Lunedì 20 febbraio 2017

Si sono incontrate a Firenze le delegazioni delle Associazioni di settore di Confartigianato e CNA. Carlo Zanin (Confartigianato) e Annamaria Pioni CNA, accompagnati dai rispettivi responsabili nazionali Guido Radoani e Antonella Grasso.
Hanno affrontato la questione del contrasto al fenomeno dell’esercizio irregolare dell’attività di lavanderia self service concordando una serie di azioni comuni.
Inoltre sono state poste le basi per un forte rilancio del portale “Lo sportello del pulitintore” importante strumento di informazione e comunicazione per gli associati.
All’incontro hanno partecipato anche il referente delle Lavanderie di CNA Pisa e componente il direttivo nazionale Minello Palomba, ed i responsabili della categoria in regione Veneto Saviane Andrea per Confartigianato e Sergio Barsacchi per Cna.

Le azioni di CNA di contrasto alle false "self"

di Anna Pioni, Vicepresidente Nazionale, CNA Tintolavanderie

Uno dei tanti problemi che la categoria sta attraversando è sicuramente quello delle lavanderie self così dette assistite.
La legge 84 del 2006, che ci riguarda, presenta sotto questo aspetto elementi di ambiguità che solo in parte sono stati chiariti in modo poco soddisfacente con delle circolari ministeriali e le amministrazioni comunali, alle quali fa capo l’onere dei controlli, si sono dimostrate fino ad oggi particolarmente distratte.

Leggi tutto

Parere del Ministero dello Sviluppo Economico sul "responsabile tecnico"

 

Parere 22 settembre 2015 (Prot. 169302)

Attività di tintolavanderia. Requisiti professionali

Il parere del 22 settembre 2015 risponde a quesito in merito ai requisiti di idoneità professionale del responsabile tecnico esercente l'attività di tintolavanderia. Per scaricare il parere prelevato da Cna Veneto dal sito del Mise, clicca il link sottoriportato:

Parere (pdf, 215Kb)

Consulenti e Tecnici

Consulenti e Tecnici

Studio Frasson A.F. Consulting snc

Consulenza di Direzione e Supporto Certificazione

Sistemi di Gestione per la qualità

www.studiofrasson.it

Uffici Legali

Uffici Legali

Avvocati:

Avv. Andrea Galtarossa

andrea.galtarossa@ordineavvocatipadova.it

Legale Luca Bandiera

lucabandiera@pec.ordineavvocatitreviso.it

Laboratori di analisi tessili

Laboratori di analisi tessili

Ritex - Laboratorio Ricerca e Analisi Tessili (Vicenza - Veneto)
www.labritex.com
Istituto Buzzi (Prato Toscana)
www.itisbuzzi.it
Laboratorio Analisi e Controllo Qualità - I.T.I.S. "Q. Sella"
www.itis.biella.it/labs/
Centro Tessile Serico, Società Consortile (Como - Lombardia)
www.textilecomo.com
Lanartex srl – Laboratorio analisi e perizie su tessuti, pellami, accessori metallici, acque reflue (Montemurlo - Toscana)
www.lanartex.it